Notizie - CeForMed

Vai ai contenuti

Notizie

MODIFICA E RIAPERTURA DEI TERMINI CONCORSO FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE-TRIENNIO 2018-2021
Il bando di concorso è pubblicato sul Supplemento n. 39 dd. 08/10/2018 al BUR n. 40 dd. 03/10/2018 della Regione Friuli Venezia Giulia e sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - Serie IV Speciale – Concorsi ed Esami n. 80 di martedì 9 ottobre 2018. I posti a concorso sono 40.
Le domande potranno essere inviate dal giorno 10 ottobre  al giorno 8 novembre 2018 (ore 24:00).
Tutte le domande che perverranno fuori termine non potranno essere ritenute valide.
N.B. Le domande già pervenute nei termini del precedente bando sono ritenute valide, invitiamo i candidati a comunicare l'eventuale annullamento della domanda.
Esame di ammissione: 17 dicembre 2018.
Si rende noto che per mero errore materiale il fac-simile di domanda (allegato A al bando di modifica e riapertura dei termini) riportava al punto 6 quanto segue: “Il sottoscritto, dott._________dichiara di essere a conoscenza che i suddetti requisiti dovranno essere posseduti alla data di inizio ufficiale del corso prevista entro il 31 dicembre 2018, pena la non ammissione al corso.”
La data del 31 dicembre 2018 è da intendersi entro il mese di marzo 2019come previsto nel bando. Il fac-simile attualmente scaricabile con il link sottoriportato è stato corretto.


Pubblicati sul Bur  n. 31 dd. 01/08/2018, gli elenchi regionali degli animatori e tutor









Convegni e Corsi

Link al sito del Ministero della Salute

Focus - Aggiornamenti - Pubblicazioni
Decreto vaccini, chiarimenti all'ANCI su scadenza 10 marzo La Ministra della Salute Beatrice Lorenzin ha risposto con una nota alla richiesta di chiarimenti del Presidente dell'Anci, Associazione Nazionale Comuni Italiani, Antonio De Caro sulla possibilità di completare o meno l'anno scolastico in corso per i minori che alla data del 10 marzo risulteranno ancora in attesa di effettuare le vaccinazioni.
Al riguardo la nota evidenzia che i bambini, "i cui genitori dimostrino, con documentazione proveniente dalla ASL entro il 10 marzo p.v., di aver presentato alla medesima Azienda la richiesta di effettuazione delle vaccinazioni e che la somministrazione di queste ultime sia stata fissata dalla medesima Azienda sanitaria successivamente a tale ultima data, ben potranno continuare a frequentare i servizi educativi per l'infanzia e le scuole dell'infanzia sino alla fine dell'anno scolastico o del calendario annuale in corso; pertanto dopo il 10 marzo p.v. sarà precluso l'accesso ai servizi educativi per l'infanzia e alle scuole dell'infanzia ai soli minori i cui genitori/tutori/affidatari non siano in regola neppure con tale adempimento".
Cosa pensi in merito all'obbligo vaccinale per i bambini?

Nessun commento
Monfalcone (Gorizia), via Galvani 1 -Ospedale San Polo- tel/ fax: (+39)0481 487222 - 0481 487578
Torna ai contenuti